Palio 2018: gli scherzi della buona sorte e le basi per un futuro glorioso

Il 34° Palio di Santa Lucia è senza dubbio una edizione a colori rosso-blu, la contrada TreVie è infatti riuscita nell' impresa di un "Triplete" conquistando tutti i trofei principali, a lei vanno i nostri complimenti. Per la nostra contrada questa potrebbe essere definita l' edizione delle molte occasioni mancate. Che era un anno non molto fortunato si era visto già da Sabato sera, quando sono andate in scena le Sfilate.

La nostra rappresentazione del Moulin Rouge è stato un vero show che ha incontrato l' apprezzamento da parte del pubblico ma non dalla giuria che ha premiato la Divina Commedia della Contrada TreVie. Ciò che ci ha lasciato però a bocca aperta è il mancato riconoscimento del premio per il miglio carro alla riproduzione del Moulin Rouge, forse uno dei carri più grandi e complessi mai portati in piazza. In questo contesto siamo comunque riusciti a portare a casa un trofeo, il miglior figurante maschile con l' interpreazione magistrale di Eros nel ruolo di Zidler.

Il MiniPalio di Domenica ha invece rappresentato per la nostra contrada, una grande riscossa rispetto agli ultimi anni. Al di là del terzo posto conquistato alla fine abbiamo visto uno spirito diverso in piazza, sia da parte dei bimbi che dei loro allenatori. A tutti va un grande grazie da parte di tutto Il Viale per il fantastico lavoro fatto. Un plauso va anche ai bimbi delle Tre Vie che con 6 giochi vinti e un secondo posto si aggiudicano con pieno merito il Minipalio facendo anche il record di punti.

Il Palio della Bilancia è forse l' appuntamento che più ci lascia quel gusto agrodolce in bocca. Da un lato l' immensa soddisfazione di un gruppo forte, coeso, che ha battuto anche la contrada vincente; dall' altro la delusione per quei 4 kg di penalità che ci hanno condannato in semifinale. Le partite sono state disputate in modo perfetto sia dal punto di vista strategico sia per l' intensità e la concentrazione dei giocatori. Di sicuro abbiamo dimostrato di non essere inferiori a nessuno e che il prossimo anno ci saremo ancora, lì sotto la bilancia a combattere per la vittoria finale.

Palio 2016... Una grande sfilata

Questo 32° Palio si chiude con un buon bilancio per la nostra contrada con la vittoria del miglior carro, del miglior figurante femminile e del miglior giocatore. Resta forse un pizzico di delusione per non aver centrato il traguardo più importante ma in piazza abbiamo visto il cuore, la passione e l' impegno che c' è stato messo da parte di tutti. Salutiamo allora questa edizione con un piccolo video con cosa abbiamo fatto in questi anni e per ricordarci che al di là dei risultati siamo i migliori di tutti.